Qi-Gong

Corso online di qi-gong in 12 lezioni.
  • Qi-Gong palo eretto
  • Qi-Gong pugni

Cos’è il Qi-Gong

Il Qi-Gong è una disciplina nata in Cina che segue i principi della medicina tradizionale cinese per andare ad armonizzare ed aiutare le naturali funzioni dell’organismo. Letteralmente significa lavoro sul Qi, ossia l’energia vitale dell’essere umano.

Esistono moltissimi stili, movimenti e forme, lo scopo però è unico: il raggiungimento e mantenimento della salute psicofisica della persona.

Ogni movimento agisce su più livelli, dalla muscolatura, alla circolazione sanguigna e linfatica, all’armonizzazione degli organi interni e quindi anche al lavoro sulle emozioni e psiche. I movimenti sono generalmente lenti e fluidi e tutto il corpo opera all’unisono.

Oltre al semplice movimento, è fondamentale la concentrazione e l’intenzione in ciò che si sta facendo, così da introdurre anche la mente negli esercizi. Per questo il Qi-Gong viene visto anche come meditazione in movimento. Movimento, intenzione, ascolto sono tre aspetti che, in questa disciplina, lavorano in sinergia: muovendo il corpo in modi specifici si aiuta la mente a calmarsi, svuotarsi di pensieri inutili e concentrarsi sul presente; lavorando con un’intenzione specifica nel movimento aumenta l’efficacia del lavoro sia fisico che energetico; la presenza o ascolto crescono con la pratica e permettono di stabilirsi anche nella quotidianità.

Benefici del Qi-Gong

Stabile come una montagna

I primi benefici che si riscontrano, per chi si approccia a questa pratica, sono un maggior rilassamento muscolare, miglioramento della postura, diminuzione di dolori musco/scheletrici ed una sensazione generale di benessere.

Con la costanza nella pratica la salute generale della persona aumenta e si iniziano ad avere notevoli miglioramenti oltre che la capacità di mantenersi più sani a lungo. Costanza è un termine fondamentale, in qualsiasi disciplina, per poter vedere buoni risultati e soprattutto per mantenere i benefici riscontrati e raggiunti.

In generale praticare quotidianamente, o almeno due, tre volte a settimana Qi-Gong, permette di:

  • Allungare, rilassare e quindi mantenere in forma i muscoli
  • Migliora la mobilità articolare
  • Migliora la postura e diminuisce i problemi alla colonna (dai lombari alla cervicale)
  • Migliora la circolazione sanguigna e linfatica
  • Migliora l’energia vitale della persona
  • Aumenta l’ossigenazione e l’apporto di sangue agli organi, e tessuti mantenendoli ben funzionanti
  • Calma e focalizza la mente, aiutando la concentrazione
  • Armonizza le emozioni (in medicina cinese emozioni e fisico non sono due cose separate)

È da specificare, nonostante sia cosa ovvia, che tutti i benefici del Qi-Gong, come di qualunque altra pratica, sono anche potenziati o ostacolati dalla vita quotidiana: la pratica della disciplina unita ad uno stile di vita sano è ciò che ci permette di ottenere il massimo da noi stessi.

Il corso Qi-Gong

Il corso si svolgerà online, tramite zoom (https://zoom.us).

Si terrà ogni mercoledì dalle 19:30 alle 20:30 per 12 lezioni a partire dal 6 Ottobre.

In questo corso si studieranno i movimenti degli 8 pezzi di broccato o Ba Duan Jin, insieme ad altri movimenti di riscaldamento, supporto ed armonizzazione.

Verranno introdotte anche le basi della medicina tradizionale cinese.

Il costo del corso comprende

  • 12 lezioni frontali di un’ora tramite zoom.
  • Video riassuntivi ed esplicativi di ogni movimento visto a lezione
  • Video sulla teoria della MTC
  • Dispense riassuntive per i movimenti e la teoria.
Ba Duan Jing – La forma che studieremo nel corso

Per tutte le date fare riferimento al calendario.

Data la natura non propriamente ottimale di un corso online, il corso è limitato a 6 posti, e partirà con un minimo di 3 iscritti. In caso ci fossero maggiori adesioni, verrà definito un altro orario/giorno per dividere le classi.
Se ci fossero sufficienti persone per una classe mattutina, si può organizzare il lunedì o il martedì dalle 7 alle 8.

Per informazioni ed iscrizioni contattatemi :)

Per le foto di me, in copertina a questa pagina, ringrazio di cuore per la bravura Lorenzo Lozang!

Print Friendly, PDF & Email